Quando il neonato piange e non si calma, cause e rimedi.

il neonato piange motivazioni e rimedi Elinoe11

Il tuo neonato piange e non riesci a calmarlo?

Generalmente, durante i primi giorni, il neonato deve abituarsi come noi, al nuovo cambiamento e alla nuova vita fuori dal grembo materno.

Ci sono momenti in cui il neonato si dimena senza interruzioni,  e noi non riusciamo a capirne il motivo.

Sopratutto  quando avviene di notte e capita che ci innervosiamo perché perdiamo diverse ore di sonno e ci sentiamo di conseguenza sempre più stanche e senza forze.

Se il piccolo si lamenta, è importante prima di tutto, cercare di capirne le cause.

Di solito se un neonato piange è perché è l’unico modo che ha per comunicarci il proprio disagio.

A volte può essere che abbia fame/sete, che senta caldo/freddo, che abbia qualche dolore di stomaco o semplicemente che abbia bisogno di essere rassicurato.

In ogni modo la cosa migliore da fare è cercare di mantenere la calma il più possibile e fare in modo che il nostro bimbo si senta compreso e al sicuro.

il neonato piange Elinoe11

3 semplici mosse per rassicurarlo e fargli

riprendere il sonno.

  • Tenerlo vicino a noi. Un tenero abbraccio, nostro o del papà, favorisce calma e tranquillità, grazie  al contatto con il nostro corpo. Tenendolo appoggiato a noi, il neonato piange meno e tende a dormire più serenamente, risvegliandosi più serenamente. Ricordatevi di trovare una posizione confortevole per entrambi e quando si è calmato riprovate a riporlo nel suo lettino.
  • Trova un piccolo rito e non perdere la fiducia. Il neonato percepisce la vostra sicurezza. Per questo è importante trovare il modo di rassicurarlo senza innervosirsi. Cercate sempre una soluzione, chiedendo consigli al pediatra o all’amico di fiducia. Non arrendetevi mai e pensate che è solo un momento che presto passerà.
  • Chiedete aiuto e cercate le risposte dentro di voi. Non vergognatevi di ammettere che avete bisogno di un sostegno. I parenti più stretti vi stupiranno per la loro sensibilità e disponibilità. Vedrete che la maggior parte saranno pronti a prendersi cura del vostro bambino o di voi, quando meno ve l’aspettate.

Se non riuscite a trovare le risposte alle vostre domande, oltre al pediatra o a internet, cercatele dentro di voi. Alle motivazioni che vi hanno spinto a desiderare il vostro bambino e alla felicità che vi ha portato con la sua nascita. Le difficoltà è normale che ci siano, il tutto sta in come decidiamo di affrontarle e superarle.

il neonato piange trottolini milano Elinoe11

Eva indossa una nuova tutina di Trottolini  Milano.

E anche se non sempre dorme serena come vorrei, ho imparato a vedere sempre il lato positivo delle cose. Anche quando sembra che non ci sia una soluzione e ci viene da piangere, concediamocelo anche un bel pianto, che poi ci sentiamo meglio anche noi e tutto passa.

TROTTOLINI Milano“nasce da una… Favola d’AMORE.
C’è un richiamo alla coccola, …
un invito ad entrare nella fiaba…
C’è uno stile preciso, una identità’ definita….
Ci sono valori veri come la famiglia con i genitori…i nonni e tutti gli amici più’ cari…
C’è la magia e la tradizione…di un giro di trottola, un gioco lontano e…
…presente che sussurra sonoro: ” Amiamo i nostri Bambini “
(cit. Tiziana Bracci)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: