Buonumore, I miei 5 segreti per esserlo (quasi sempre).

buonumore come stare bene Elinoe11

Come avere un buonumore invidiabile imparando a mantenere la calma.

Spesso mi viene detto, da chi mi sta accanto che emano serenità e pace.

Nonostante la mia vita caotica ricca di impegni e imprevisti, il più delle volte, davanti a bimbi urlanti e capricci vari, riesco a mantenere la calma.

La tranquillità per me è quello stato mentale che mi permette di  risolvere i problemi. 

Non è vero che se sei di buonumore significa che non hai i problemi. Grossi o piccoli che siano, ognuno di noi ha qualcosa da risolvere. Ma sicuramente per stare bene, non dobbiamo focalizzarci sui problemi, ma sulla soluzione.

Quando qualcosa non va come vorrei, o come l’avevo programmata, penso sempre al piano B. E se non c’è un piano B, mi sforzo di trovarlo. C’è sempre una soluzione a qualsiasi tipo di problema. Solo alla morte non c’è soluzione. Finché respiriamo, siamo in vita e finché c’è vita c’è speranza.

Con i miei percorsi di crescita, ho imparato  a svegliarmi ogni mattina con il  sorriso, migliorando l’umore anche dopo una brutta litigata.

Le giornate No, ci sono per tutti, eccome. Ma non permetto mai a nessuno di rovinare il mio buonumore. Capita piuttosto, che un malessere mi serva per aiutarmi a trovare la soluzione al mio problema. E in breve tempo riesco a lasciarmi alle spalle quello stato d’animo negativo pensando a qualcosa per cui vale sempre la pena di sorridere.

I miei figli, per esempio, sono la mia migliore fonte di serotonina naturale. Anche se a fine giornata mi sfiniscono, i loro baci, i loro abbracci, i loro sorrisi e quell’affetto sincero mi regalano la più grande sensazione di Buonumore senza chiedere nulla in cambio.

Il Buonumore non si compra! E’ uno stato d’animo che viene dal corpo e dalla mente.

Ecco i miei 5  segreti che attuo per cercare di mantenerlo sempre attivo:

  1. Pratico sport regolarmente.  Mi serve per sfogare la rabbia, sciogliere le tensioni, scaricare lo stress e mantenermi in forma. Ognuno di noi dovrebbe praticare sport almeno 2/3 volte alla settimana.
  2. Mangio sano, inserendo nella mia alimentazione cibi ricchi di Triptofano e Serotonina. Esistono cibi che possono aiutare il nostro corpo ad aumentare i livelli di serotonina nel sangue. Come ad esempio le uova, i latticini e il salmone, al quale io non rinuncio almeno 2 volte a settimana. Poi ci sono le banane, i cereali integrali, le verdure a foglia verde, le mandorle e le noci, che inserisco regolarmente nella mia dieta quotidiana. Gli zuccheri contenenti nella frutta alleviano tantissimo l’umore. Ecco perché ne sono consigliate almeno 3/4 porzioni al giorno.
  3. Evito troppa caffeina e i carboidrati semplici. Mi limito a bere 1-2 caffè al giorno perché il benessere che mi provoca è solo temporaneo. La caffeina infatti ha si il potere di accelerare il metabolismo, ma essendo un eccitante, è in grado di stimolare anche lo stress.I carboidrati raffinati (pane bianco,dolci, snack) invece non aiutano, anzi contengono un valore basissimo di serotonina e fanno solo ingrassare.
  4. Cammino ogni giorno all’aria aperta.Che sia estate o inverno non c’è giornata intera che trascorra in casa. Per me la camminata, anche solo 30 min al giorno, è qualcosa di indispensabile. L’appagamento che ricevo respirando un po’ di aria buona, insieme alla quiete che incontro lungo il tragitto mi regala sempre un’armonia che persiste fino a sera.
  5. Bevo molta acqua,(alcalina) almeno 2lt al giorno.  

Direte voi, cosa centra l’acqua con il buonumore? Invece centra eccome. Oltre a depurare l’organismo, favorire la digestione,  mantenere una corretta idratazione del corpo e conservare la pelle tonica e liscia, è in grado d’influire sul’ umore. Infatti, uno studio di ricercatori francesi  ha appurato che una leggera disidratazione può influenzare negativamente l’organismo al punto da causare cattivo umore. La disidratazione nelle donne può provocare mal di testa, stanchezza e difficoltà di concentrazione, mentre negli uomini causa sbalzi d’umore e difficoltà di memoria.

buonumore come stare bene Elinoe11Infine, non dimentichiamoci mai di prenderci cura di noi stesse. Per esempio lasciamoci coccolare da un bagno caldo con dei sali profumati come le bombe o gli spumanti di Lush. E’ un piccolo lusso che se abbiamo la vasca in casa ci possiamo anche concedere. Gli oli essenziali e le fragranze infatti aiutano il nostro risveglio sensoriale regalandoci una meravigliosa sensazione di benessere.

lush coccole buonumore elinoe11

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: