Dare il meglio di se, i consigli della master Coach.

dare il meglio di se elinoe11

Dare il meglio di se nella Vita è possibile: Grazie ai 10 consigli dell’esperta Marina Osnaghi.

Domani inizierà il 68° Festival di Sanremo, quest’anno condotto dalla mitica Michelle Hunziker, da Pierfrancesco Favino e dal direttore artistico Claudio Baglioni.

La competizione vede nella categoria Campioni 20 artisti o gruppi di chiara fama. Mentre per la categoria Nuove Proposte la sfida sarà tra 8 interpreti emergenti scelti durante la serata – evento “Sarà Sanremo”, condotta da Claudia Gerini e Federico Russo.

Proprio in occasione del “Festival di Sanremo”, Marina Osnaghi ha stilato il decalogo di reminder con “consigli preziosi” per dare il meglio di se non solo sul palco dell’Ariston, ma anche nella vita di tutti i giorni.

Marina Osnaghi dare il meglio di se Elinoe11

Vi siete mai chiesti perché Il fallimento è pesante e  il successo è bellissimo e desiderato?

 Entrambi hanno in comune un solo concetto: il peso della performance. Spiega la master coach Marina Osnaghi.

Essere all’altezza del risultato e delle aspettative non è facile. Viviamo in un mondo che cerca di eludere in tutti i modi le sconfitte e privilegiare le vittorie.  Abbiamo modelli sociali che esaltano la capacità dell’individuo di compiere performance strabilianti ed ottenere il plauso generale, fama e denaro.

Inaspettatamente, il peso è uguale e contrario, sia che si vinca sia che si perda. Se hai successo devi continuare ad averlo, se fallisci hai fatto male e devi assolutamente smettere.

Le aspettative, personali e degli altri, sono in agguato, incarnate da chi osserva e giudica.

Non solo sul palco dell’Ariston, in mondo visione, alle olimpiadi, o allo stadio mentre si tira il calcio di rigore, ma ancora peggio il giorno dopo su social e giornali.  

Un professionista in ufficio prova la stessa cosa nonostante il peso delle aspettative sia più ravvicinato e senza risonanza mediatica. Si vorrebbe sempre essere dei vincenti, mentre siamo esseri umani che hanno diritto di sbagliare o vincere”.

Ecco i 10 consigli della master coach Marina Osnaghi da ripetersi prima della performance, per avere un effetto concreto e potente sullo stress:

1. Sono ciò che sono, non ciò che faccio. Soprattutto non sono ciò che il mondo esterno mi dice che devo essere.

2. Sono un soggetto e non un oggetto. L’impegno a fare del mio meglio e cercare la vittoria è un must: eppure più del mio meglio non posso fare.

3. Le situazioni sono sempre sia bianche che nere con molte sfumature in mezzo. Ricercare gli assoluti difficilmente corrisponde alla vita vera.

4. Nella più grande gioia può esserci tristezza e viceversa.  E’ la natura dell’esistere.

5. Le critiche e le lodi a volte sono affrettate e soggettive. Dall’esterno il ‘fare’ di un altro sembra sempre più facile di quel che è.

6. Cosa posso perdonarmi oggi? Non posso essere perfetto e gli errori sono l’unico modo per apprendere. Devo fare esperienza e rischiare l’errore, solo così posso sentirmi esperto.

7. Avere paura o provare emozione è normale, le emozioni mi spronano a fare, senza non sono in grado di agire. Do il benvenuto a me, così come sono, alle persone che ho di fronte, alla sfida che ho davanti.

8. Il successo pesa quanto la sconfitta. Il dovere di far bene è una voce che non si spegne mai nel nostro retro cranio. Specialmente in posizioni di responsabilità o di grande visibilità mediatica.

9. Cosa mi sta mettendo in crisi? Nei momenti di critica cerca di fare qualcosa, anche piccolo, che ti aiuti ad uscire dai guai. Qual è il primo passo da fare?

10. Dopo ogni esperienza chiediti cosa ho imparato che mi può essere utile per il futuro? Cosa voglio rifare di quello che ho fatto? Cosa voglio smettere di fare perché non serve?

Spero di esservi stata d’aiuto con questo post, e con i 10 consigli che io personalmente, mi rileggo molto spesso.

dare il meglio di se elinoe11

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: