L’importanza dello sport in gravidanza.

sport in gravidanza Elinoe11 Praticare sport in gravidanza, quale tipo è consigliato e perché.

Alla fine mi sono convinta. Ho fatto l’abbonamento in piscina. E non al corso Pre-parto , per intenderci, ma a “Nuoto Libero“. Dove non c’è vincolo di orari e posso nuotare seguendo il mio ritmo e quindi il mio passo.

C’è voluto un po’ di tempo per decidere quale sport fare in questo periodo che sto accumulando peso più del previsto. E poi niente,  la scelta è ricaduta su quello che in fondo è il mio sport preferito: il nuoto. 

sport in gravidanza Elinoe11

Lo sport in gravidanza è molto importante per tenersi in forma e soprattutto per raggiungere il giusto aumento di peso. (cosa che ho già sforato).  Ma è anche utile per  abituare il corpo alle fatiche del parto e aumentare il fiato.

In generale, se sei in buona salute, lo sport in gravidanza, fa bene sia a te che al bambino, a meno che non si tratti di un’attività violenta.

Quello dello sport per me è un momento molto piacevole, che mi aiuta ridurre lo stress, mi  rilassa e mi favorisce il sonno.

Bisogna fare distinzione tra le donne che già prima di restare incinte facevano sport e coloro che non hanno mai praticato attività fisica.

Nel mio caso, che bene o male non sono mai stata sedentaria, (se non ci sono controindicazioni da parte del ginecologo),  si può proseguire la propria attività.  Magari con ritmi più blandi ed evitando situazioni rischiose.

sport in gravidanza Elinoe11

Per chi, invece, l’attività fisica è sofferenza , è sconsigliabile iniziare uno sport nuovo in gravidanza, perché non è questo il momento di imparare tecniche mai apprese. Piuttosto, fate delle camminate, o semplicemente passeggiare a passo sostenuto. Che è comunque una sana abitudine da seguire sia durante, che dopo la gravidanza.

Anche il pilates, in versione dolce,  sarà utile ad alleviare alcuni dolori articolari legati alla gravidanza, e a controllare meglio la respirazione.

Sconsigliate le attività che prevedono corse o salti perché possono aumentare la contrattilità uterina. Le attività più consigliate, rimangono comunque il nuoto (o l’acqua-gym) e lo yoga. Aiutano a migliora la respirazione, a rafforzare i muscoli e fa lavorare anche il perineo.

sport in gravidanza Elinoe11

Per le ragazze già allenate, In gravidanza “vanno bene un po’ tutte le attività sportive. Da evitare, quelle che comportano un elevato rischio di caduta o che implicano contatti corpo a corpo. (es. pattinaggio, ciclismo, sci)

Se durante l’esecuzione di qualsiasi tipo di sport, si avverte un indurimento della pancia è opportuno smettere. 

Qualsiasi tipo di sport sceglierai, riscontrerai subito una sensazione diffusa di benessere. Sarai più rilassata e ti prenderai cura del tuo corpo, che cambia con il passare dei mesi.sport in gravidanza Elinoe11

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: